Multe USA Copa per il trasporto di passeggeri in Venezuela

In una dichiarazione, il Dipartimento dei Trasporti degli Stati Uniti ha osservato che ha chiesto alla Copa di “cessare e respingere violazioni simili in futuro”.

La nota dettaglia che la licenza di Copa per operare voli da e per gli Stati Uniti è condizionata dal fatto che non si trasportano passeggeri o merci da o verso qualsiasi aeroporto in Venezuela.

Il Dipartimento dei Trasporti ha ricordato che un ordine del 5 maggio 2019 vieta alle compagnie aeree statunitensi e straniere di trasportare passeggeri tra gli Stati Uniti e il Venezuela.

Secondo una ricerca del Dipartimento Aviation Consumer Protection Bureau, Copa ha venduto più di 5.000 biglietti per i voli tra gli Stati Uniti e il Venezuela, e ha trasportato più di 15.000 passeggeri lungo quell’itinerario per quasi un mese dopo l’emissione di tale ordine.

“Con il trasporto di passeggeri tra gli Stati Uniti e il Venezuela, Copa ha violato le condizioni della sua autorità per il funzionamento e lo svolgimento di operazioni passeggeri da e verso gli Stati Uniti”, diceva il testo.

A metà maggio 2019, gli Stati Uniti hanno annunciato la “sospensione immediata” di tutti i voli da e per il Venezuela, di fronte alle “condizioni” che minacciavano la sicurezza dei viaggiatori, degli aerei e degli equipaggi.

Gli Stati Uniti e il Venezuela hanno sospeso le relazioni diplomatiche dopo che l’amministrazione del presidente Donald Trump ha riconosciuto il leader dell’opposizione Juan Guaidà nel gennaio dello scorso anno come presidente ad interim del Venezuela.

In aggiunta a tale decisione, l’amministrazione Trump ha annunciato varie sanzioni contro funzionari e parenti di persone legate al governo del presidente Nicolès Maduro, che ha accusato gli Stati Uniti di intervenire negli affari interni del suo paese. Efe